Home » Uncategorized » Erasmus

Erasmus

Nel reparto di geriatria riabilitativa dove è ricoverata mia moglie, è arrivata una nuova dottoressa. Curioso di sapere qualcosa di più di lei, ho scoperto che è stata l’autrice di un documento-testimonianza sul Progetto Erasmus enormemente migliore di tanti discorsi dei nostri politici e di tanti documenti degli euro-burocrati. Oltre tutto, scritto quando tragici eventi (Bataclan, pullman di studenti presso Tarragona…) rendevano più difficile farlo.

Se non l’avete letto, lo trovate qui: http://archivio.uniroma1.it/sites/default/files/Il%20mio%20Erasmus_Benedetta_Cerasoli.pdf – e se l’avete letto a suo tempo, vale la pena di rileggerlo ogni tanto.

L’ho ringraziata vivamente: sono uno dei tanti che agli inizi si sono datti da fare (soprattutto nei weekend) perché il Progetto si traducesse in buone pratiche interuniversitarie. In Italia, tra l’altro, non avevamo i semestri, i crediti formativi, le strutture capaci di accogliere i disabili, ecc. In retrospettiva, il lavoro che ho fatto per l’Erasmus è uno degli aspetti della mia professione che ritengo più validi e una testimonianza come quella della dott. Cerasoli è molto gratificante.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: